• KB Knowledge

Humanification: la tecnologia è sempre più umana


Humanification. Tenete a mente questa parola. Perché è la chiave attraverso cui arginare la rivoluzione digitale di questi anni: una via in cui la tecnologia è al servizio dell’uomo, si adatta alle sue esigenze, umanizzandosi.

"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità: il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti" diceva Albert Einstein. Una paura fondata, quella del grande scienziato, che può essere esorcizzata solo mettendo la tecnologia al servizio dell'uomo. Per tanto tempo non è stato cosi. Da sempre la tecnologia è servita per svolgere delle attività in maniera più veloce ed efficiente, per aumentare la produttività del lavoro.

Oggi assistiamo a un cambiamento di tendenza, in cui si avverte l’esigenza di rimettere al centro l’uomo. Il controllo della tecnologia passa nelle mani delle persone (in passato era l’uomo che si adattava alle macchine), con il risultato che la tecnologia si adatta, allineandosi costantemente ai desideri e bisogni di chi la utilizza. Non ci stiamo limitando a integrare la tecnologia nelle nostre vite, bensì stiamo incorporando la nostra umanità nella tecnologia stessa, mentre quest’ultima diventa sempre più sofisticata, a ritmo esponenziale. Allineandosi a ciò che vogliamo, e perfino interagendo con noi con modalità tipicamente umane, la tecnologia rende il mondo un posto più umano e, al contempo, ci conferisce un ruolo attivo rispetto alle macchine. Così, mentre il mondo continuerà a evolvere, solo le imprese che sapranno umanizzare le tecnologie saranno in grado di cogliere i vantaggi di questo processo di trasformazione. Riusciranno infatti a migliorare sempre più il rapporto con i clienti, i cui bisogni saranno soddisfatti in modo sempre più puntuale e personalizzato.

Fa scuola, per esempio, il caso del birrificio londinese IntelligentX, che ha sviluppato un sistema di intelligenza artificiale in grado di raccogliere costantemente tramite app il feedback dei clienti e di utilizzare le risposte per produrre versioni migliorate delle proprie birre.


#tecnologia

0 visualizzazioni

TRENDWATCHING KB

Ricevi insight, trend di settore e spunti innovativi da KB Knowledge direttamente nella tua email

Registrandoti confermi di accettare

la privacy policy

  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle

© 2020 - KB Knowledge è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati.

 

KB KNOWLEDGE Srl

Viale Vittorio Veneto 24 - 20124 Milano

Tel. +39 02 39524888 Mob. +39 3482714346

marketing@knba.it

Partita IVA/cod. fisc. 07285840968